Partner di ricerca

Il Dipartimento aderisce all’ente no-profit Toscana Life Sciences (TLS) che opera dal 2005 nel panorama regionale con l’obiettivo di supportare le attività di ricerca nel campo delle scienze della vita e per sostenere lo sviluppo di progetti dalla ricerca di base all’applicazione industriale.
Il Dipartimento aderisce a European Open Science Platform, la piattaforma europea della scienza aperta che mette a disposizione un ambiente per l’hosting e l’elaborazione dei dati di ricerca a sostegno della scienza dell’UE.
Il Dipartimento aderisce al consorzio OASIS Open che sviluppa codice aperto e standard aperti per affrontare le più grandi sfide tecnologiche moderne.
Il Dipartimento aderisce al capitolo tematico AIRO-OPTSM della Società Italiana di Ricerca Operativa (AIRO) dedicato all’ottimizzazione nei trasporti pubblici e alla mobilità condivisa (Optimization in Public Transport and Shared Mobility).
Il Dipartimento aderisce al CIRESS (Centro Interdipartimentale di Ricerca sull’Energia per lo Sviluppo sostenibile) dell’Università di Pisa. Il Centro riunisce le competenze di 100 professori e ricercatori afferenti a 9 dipartimenti dell’Università di Pisa per proporre attività di consulenza, progettazione e gestione degli impianti energetici.
L’Università di Pisa è uno dei soci fondatori di ARTES 4.0 (Advanced Robotics and enabling digital Technologies and Systems). Il Dipartimento di Informatica, assieme al Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e al Dipartimento di Fisica “Enrico Fermi”, contribuisce attivamente alle attività di ARTES 4.0 per fornire ai partner del consorzio e all’industria (in particolare le PMI) tecnologie e servizi dedicati a rispondere ai loro bisogni mediante attività di Orientamento, Formazione, Progetti di Innovazione, Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale.
Il Dipartimento aderisce alla Fondazione ISI (Innovazione e Sviluppo Imprenditoriale), della Camera di Commercio di Pisa. La Fondazione ISI promuove l’innovazione e la creazione e sviluppo delle imprese nella Regione Toscana sostenendo la competitività delle imprese nei processi di innovazione, di crescita imprenditoriale e del capitale umano, in sinergia con le Università, i centri di ricerca, i poli tecnologici e i laboratori di innovazione.
Il Dipartimento collabora da molti anni con il CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica). In particolare molti ricercatori del Dipartimento aderiscono ai Laboratori tematici del CINI.
L’Ateneo aderisce al Centro di Competenza CyberSecurity Toscano, alla cui ricerca contribuiscono in modo sostanziale il Dipartimento di Informatica e il Dipartimento di Ingegneria Informatica.
Il Dipartimento di Informatica aderisce a CLAIRE (Confederation of Laboratories for Artificial Intelligence Research in Europe), contribuendo assieme a oltre 390 istituti di ricerca al CLAIRE Research Network.
Il Dipartimento di Informatica aderisce allo Sportello Matematico per l’Industria Italiana (una rete di centri di ricerca italiani di eccellenza con comprovate esperienze di successo nella Matematica Industriale). Sarà quindi coinvolto nelle iniziative dello Sportello Matematico e nelle prossime richieste di collaborazione attivate con le imprese.
Il Dipartimento di Informatica in particolare, e l’Ateneo più in generale, aderiscono al consorzio ICOOR (Interuniversity Consortium for Optimization and Operations Research).
L’Ateneo di Pisa collabora con la Regione Toscana, il CNR, l’IMT di Lucca, la Scuola Normale Superiore, la Scuola Superiore S. Anna, e le Università di Firenze e Siena al progetto per la creazione di un Centro regionale per la ricerca, la formazione e il trasferimento tecnologico su Big Data e Artificial Intelligence (CBDAI).